Laboratorio di Fisica medica

Laboratorio di Fisica Medica
Responsabile: Prof. Roberto Pani


Principali linee di ricerca

  • Apparati innovativi per imaging molecolare radioisotopico ad emissione di singolo fotone (SPET) in modalità singola e doppia.
  • Imaging e dosimetria per tomo sintesi RX.
  • Apparati di imaging avanzato per dosimetria in adroterapia.
  • Sviluppo di algoritmi innovativi per imaging e spettrometria di raggi gamma.


Collaborazioni scientifiche internazionali

  • Johns Hopkins Medical Institutions - Division of Medical Imaging Physics, Baltimore, USA (B.M.W. Tsui).
  • Royal Institute of Thecnology, School of Technology and Health, Huddinge, Sweden (M. Colarieti Tosti).
  • Jefferson Lab Detector Group, Virginia, USA (A Weisenberger).


Collaborazioni scientifiche nazionali

  • ATreP Agenzia Provinciale per la Protonterapia, Trento (R. Leopardi).


Progetti di ricerca finanziati (anni 2010-2012)

Responsabile scientifico: Roberto Pani
2010.  “Tecniche computazionali innovative per lo sviluppo di strumentazioni basate su imaging adattivo ADIMA”. Progetto industriale di ricerca e sviluppo. FILAS –Regione Lazio POR FESR Lazio 2007/2013 asse I Attività I.1.  Azienda assegnataria:  Kay Systems Italia SPA(KSI).  Euro 422.000.
2011.  "Sonda scintigrafica goniometrica con sistema intelligente per la localizzazione assistita di molecole radio-marcate per impiego diagnostico e chirurgico”. Ricerche Universitarie  ‘Sapienza’ Università di Roma. Euro 28.000.
2012. “Apparato multifunzionale per tomosintesi RX - TomoRIX”. Azienda CAT Medical Systems S.p.a. FILAS ‘Progetti di R&S in collaborazione da parte delle PMI del Lazio’ di cui al POR FESR 2007/2013 Asse I – Attività 1. Euro 170.000 (quota dipartimento).
2010-2012.  Progetto INFN ECORAD (Sezioni di Roma1-Roma3- Padova-Bologna) (responsabile nazionale). Euro 176.000.
2011.  “Sviluppo e analisi delle caratteristiche di una gamma camera compatta basata su un prototipo di un fotomoltiplicatore position sensitive innovativo ad alta efficienza quantica”. Finanziamento B-16-DIPIA-09 INAIL/ ISPESL DIPIA-(Dipartimento Installazioni di Produzione e Insediamenti Antropici). Euro 20.000.

Responsabile scientifico: Rosanna Pellegrini
2010.  “Cooperazione scientifica per la sperimentazione dell’imaging adattivo COOADIMA”dell’ azienda Kay Systems Italia SPA  (KSI) relativa al Progetto industriale di ricerca e sviluppo di Tecniche computazionali innovative per lo sviluppo di strumentazioni basate su imaging adattivo ADIMA. FILAS–Regione Lazio  POR FESR Lazio 2007/2013 asse I Attività I.1. Euro 30.000 (quota dipartimento).
2012.  “Sonda scintigrafica goniometrica per la rapida localizzazione spaziale di molecole radiomarcate per impiego diagnostico e chirurgico”. Progetto di ricerca industriale e sviluppo sperimentale dell’ ATI (SMART S.r.l , NUCLEOMED S.r.l.,ARS MENSURAE di Stefano Ridolfi). FILAS–Regione Lazio. Euro 87.000 (quota dipartimento).


Brevetti

2011. Roberto Pani. “Scintigraphic goniometric probe”. Brevetto n. PCT/IB2011/050851. Proprietà: ‘Sapienza’ Università di Roma.
2012. Roberto Pani. “Collimatore inclinabile, in particolare per tomografia a emissione di fotone singolo”. Bevetto n. RM2012A000485 11/10/2012.  Proprietà: Kay Systems Italia S.P.A. (70%) e ‘Sapienza’ Università di Roma (30%).
2012. Andrea Fabbri, Valentino Orsolini Cencelli, Roberto Pani. “Sonda eco-scintigrafica per applicazioni mediche e relativa procedura di fusione delle immagini”. Brevetto n. RM2012A000276 13/06/2012. Proprietà: INFN Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Frascati, RM (70%) e ‘Sapienza’ Università di Roma (30%)


Pubblicazioni più rilevanti (anni 2010-1012)

Scafè R, Auer P, Bennati P, La Porta L, Pisacane F, Cinti MN, Pellegrini R, De Vincentis G, Conte G, Pani R. Production of radioactive phantoms using a standard inkjet printer and the public domain multi-printing code GENIA. Physica Medica. 2011 Oct;.27(4):209-223.

Fabbri A, Bennati P, Orsolini Cencelli V, Cinti MN, Pellegrini R, Petullà F, Pani R, de Notaristefani F. A new iterative algorithm for pixilated and continuous scintillating crystal. Nuclear  Instruments and Methods in Physics Research A. Accelerators, Spectrometers, Detectors and Associated Equipement. 2011 Aug;648 S1:S79-S84. 

Scafè R, Pani R, Pellegrini R,Bennati P,  Cinti MN, De Vincentis G, Di Castro E. Spectral matching factors for LaBr3:Ce crystals coupled to Hamamatsu H8500 family PMTs.Nuclear  Instruments and Methods in Physics Research A. Accelerators, Spectrometers, Detectors and Associated Equipement. 2011 Jul;643(1):89-94. 

Pani R, Nourbakhsh S, Pani P, Bennati P, Pellegrini R, Cinti MN, Scafè R, Cassano B, Navarria F, Lo Meo S, Lanconelli N, Moschini G, Boccaccio P, FabbriA, Cencelli VO, DeNotaristefani F. DoI position resolution in a continuous LaBr3(Ce) scintillation crystal for gamma-ray imaging. Nuclear Physics B-Proceedings supplements. 2011 Jun;.215:324-327.