Organismo preposto al benessere degli animali (OPBA)

Ogni Responsabile di Progetto di Ricerca, afferente al Dipartimento di Medicina Molecolare o al Dipartimento di Medicina Sperimentale, che abbia necessità di utilizzare animali presso lo Stabilimento utilizzatore dei suddetti Dipartimenti, dovrà effettuarne richiesta all’Organismo preposto al benessere degli animali (OPBA), secondo quanto disposto dal decreto legislativo 4 marzo 2014 n.26 e seguendo le Linee guida successivamente diffuse dal Ministero della Salute (vedi ‘Documentazione’).

A tal fine il Responsabile di Progetto di Ricerca dovrà compilare due moduli (‘schema per la presentazione di un progetto di ricerca’ e ‘sintesi non tecnica del progetto di ricerca’), corredati da una ‘Proposta di progetto di ricerca’, da un CV del Responsabile del progetto e da una Dichiarazione del Responsabile del progetto, resa ai sensi dell’articolo 46, comma 1, lettera aa del D.P.R. 28 dicembre 2000 “Disposizioni legislative in materia di documentazione amministrativa” circa l’assenza di sentenze definitive, ovvero rese ai sensi dell’articolo 444 c.p.p. per uno dei reati di cui agli articoli 544-bis, 544-ter del codice penale, nonché per quelli di cui agli articoli 4 e 5 della legge del 4 novembre 2010, n.201.

 

Il Responsabile del Progetto di Ricerca dovrà trasmettere all’OPBA la suddetta documentazione via e-mail all’indirizzo opbamedmol@cert.uniroma1.it

L’OBPA provvederà a comunicare al Responsabile di Progetto di Ricerca il proprio parere motivato e a trasmettere la richiesta di autorizzazione al Ministero della Salute.

 

DOCUMENTAZIONE:

D.Lgs 26:2014

Linee guida per la presentazione progetto di ricerca